Sab. Mag 25th, 2024

COISP Arezzo

Sindacato di Polizia

IL TUO “FUTURO” LAVORATIVO PASSA ANCHE DAL RAPPORTO INFORMATIVO !!!

2 min read

Carissimi Colleghi iscritti alla Federazione COISP MOSAP, ma anche iscritti ad altre oo.ss.,

sempre più spesso ci giungono lamentele o quesiti circa le valutazioni fatte dall’Amministrazione nell’annuale “pagellina”, ovvero il “Rapporto Informativo” previsto dall’art. 62 e segg. del d.P.R. 335/1982, che i funzionari devono compilare e sottoporre superiormente anche per il giudizio finale.

Da sempre tale valutazione è stata snobbata dai colleghi (sbagliando!!!) poiché dissentire dalla stessa è stato ritenuto una inutile perdita di tempo (non è sempre stato così, affatto), fino a quando ultimamente, purtroppo, detta valutazione è divenuta un elemento fondamentale per la partecipazione ed il superamento dei concorsi per accedere alle qualifiche superiori o per partecipare a corsi di formazione ed abilitazione a specifici incarichi all’interno dell’Amministrazione.

Invitiamo quindi TUTTI a prestare massima attenzione a come si è stati valutati nel Rapporto Informativo perché restare in silenzio oggi, per non disturbare chi superficialmente decide della vostra vita lavorativa, potrebbe precludervi domani la possibilità di intraprendere un percorso migliore, tanto sotto l’aspetto professionale che economico.

A tal fine riteniamo opportuno informarvi che nel momento in cui siete chiamati per la comunicazione del Rapporto Informativo ed a sottoscriverlo (firmarlo non vuol dire che accettate come siete stati valutati ma, solamente, che ne state prendendo contezza), avete facoltà di chiedere copia dello stesso (anche verbalmente, come peraltro statuito dalla normativa per l’accesso ai documenti amministrativi …) ed al rilascio di detta copia “dovrà provvedere l’organo incaricato della comunicazione stessa”.

Vi informiamo altresì che la citata comunicazione deve essere fatta “nel pieno rispetto delle esigenze di riservatezza ed alla presenza di un superiore” … e che avete anche facoltà di non sottoscrivere il Rapporto Informativo “per qualsiasi motivo” che nessuno può chiedervi di spiegare. Ciò non pregiudica la possibilità di chiedere ed ottenere contestuale copia del documento né quella successiva di ricorrere avverso le sue valutazioni qualora ritenute ingiuste.

Quindi, ricapitolando, all’atto della comunicazione del Rapporto Informativo:

  • potete firmarlo come potete anche rifiutarvi di farlo senza dover dare alcuna spiegazione;
  • chiedete subito copia dello stesso, anche verbalmente;
  • rivolgetevi subito alla Segreteria Provinciale del COISP che vi seguirà per la successiva attività relativa alla necessaria acquisizione di ulteriori documenti e nella proposizione di eventuali gravami avverso il Rapporto Informativo (ricorso gerarchico e eventualmente altre iniziative di tutela e denuncia).

Arezzo, 27 febbraio 2023

La Segreteria Provinciale della

Federazione COISP-MOSAP di Arezzo

Per ulteriori delucidazioni 331.3763407 – 331-3716713 info@pec.coisparezzo.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.