Lun. Set 27th, 2021

COISP Arezzo

Sindacato di Polizia

GRAVE CARENZA DI PERSONALE Commissariato di Montevarchi e Sansepolcro

2 min read

            Ill.mo Signor QUESTORE Dott.Sallustio,

capire se la provincia di Arezzo sia un’oasi nel panorama nazionale sotto il profilo della sicurezza collettiva o , viceversa, rientri anch’essa a pieno titolo tra quelle città con un aumento più o meno alto del tasso della criminalità diffusa, non appare sicuramente impresa semplice.

            Appare più semplice invece, illustrarle come nel giro di poche settimane Lei si troverà costretto ad affrontare il grave problema del controllo del territorio presso il Commissariato di Sansepolcro e di Montevarchi.

            I recenti pensionamenti presso i due uffici periferici porteranno all’inevitabile collasso delle due strutture, dove ormai l’esiguo manipolo di operatori rimasto sarà appena sufficiente per poter garantire la vigilanza delle strutture .

            In particolare presso il Commissariato di Sansepolcro le 7 unità rimanenti ed incardinate nell’U.C.T. riusciranno, forse al netto di ferie,malattie, permessi ed altro, a garantire un servizio di vigilanza alla struttura ma senza la possibilità di poter svolgere un servizio di pattuglia sul territorio.

            I restanti colleghi, incardinati in altri uffici, verranno utilizzati, come già oggi accade, necessariamente per colmare tutte quelle esigenze nascenti di tutti i settori che compongono il Commissariato: Ufficio Denunce, Ufficio Armi, Ufficio Passaporti, Ufficio Immigrazione, Ufficio di P.G. ecc… .

            Ormai siamo prossimi al default di sistema, ove il Commissariato di Sansepolcro e quello di Montevarchi (- 8 unità nei prossimi 10 mesi) si tramuteranno in semplici posti di Polizia, ricezione denunce e poco più, demandando alle altre forze di polizia (nella migliore delle possibilità) il controllo del territorio.

            Il danno di tutto questo ricadrà inevitabilmente sulla popolazione di quelle vallate poiché i Poliziotti presenti non saranno più in grado di poter continuare a garantire il DIRITTO alla sicurezza dei cittadini  !!!

            La situazione è grave e destinata a peggiorare a meno di una forte azione da parte della S.V. presso le sedi competenti per garantire la sopravvivenza della Polizia di Stato presso i Commissariati di Montevarchi e Sansepolcro.

            Noi siamo pronti a dare il nostro contributo, andando ad interessare se necessario, tutte le cariche politiche ed istituzionali di questa provincia, visto che, in ogni tornata elettorale parlano di Sicurezza come uno dei cardini di garanzia per la serenità della vita quotidiana.

            Siamo necessariamente costretti, visto questi dati preoccupanti, a chiederLe un pronto ed immediato intervento per garantire una pronta richiesta di personale presso il Dipartimento della Pubblica Sicurezza, nel contempo auspichiamo che Lei valuti attentamente la situazione, magari predisponendo eventuali aggregazioni di personale presso tali uffici per poter almeno garantire in special modo nel periodo estivo la sopravvivenza degli stessi uffici. In attesa di cortese riscontro si porgono cordiali saluti.

Arezzo, 3 maggio 2021

COISP – Segreteria Provinciale di Arezzo / arezzo@coisp.itwww.coisp.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.