Lun. Set 27th, 2021

COISP Arezzo

Sindacato di Polizia

NUE 112 – Montevarchi

2 min read

Commissariato di Montevarchi SALA C.O.T./C.diG

Ill.mo Questore,

in data odierna siamo stati informati dai nostri iscritti in servizio presso il Commissariato di Montevarchi che a decorrere dalla prossima settimana l’Ufficio C.O.T./C.di G. di tale ufficio distaccato, sarà inserito nel programma di lavoro “N.U.E.” ovvero il nuovo sistema integrato di gestione delle Sale Operative.

In seguito alla collocazione geografica del Commissariato di Montevarchi la gestione e ripartizione delle telefonate in arrivo con tale sistema centralizzato sarà diretto dalla centrale operativa “N.U.E.” ubicata nella provincia di Firenze.

A quanto è dato sapere, sembrerebbe che le telefonate di soccorso in arrivo, saranno suddivise “equamente” tra le forze di Polizia presenti nel territorio del Valdarno ovvero tra la Sala C.O.T. del Commissariato e quella della Compagnia dei Carabinieri di San Giovanni Valdarno.

Innanzitutto vogliamo rimarcarLe, che presso il Commissariato di Montevarchi dalle ore 20 non viene più disposta nessuna pattuglia sul territorio, in virtù degli accordi orari in vigore presso tale settore resesi necessari in conseguenza della grave carenza di personale, quindi, interessare tale settore in tale fascia oraria allungherebbe allo stato attuale solamente i tempi e le modalità di intervento di eventuali pattuglie “terze”, vanificando il motivo per il quale è stato creato tale strumento gestionale ovvero quello di rendere più veloce e quindi efficace la richiesta di intervento delle Forze di Polizia.

Inoltre, ad oggi sembrerebbe che il personale (solo quello incardinato nell’ U.C.T.), sia stato solamente informato verbalmente di ciò che è in procinto di essere messo in atto, ma ancora, a pochi giorni dall’avvio di tale sistema non sia stato disposto un protocollo informativo/esplicativo su come e cosa dover svolgere nell’attuazione di tale servizio.

Signor Questore appare necessario che tutto il personale presente, ovvero quello che indipendentemente dal ruolo e qualifica, dovesse essere chiamato a svolgere il proprio turno di servizio presso la Sala C.O.T./C.diG., sia, nel caso, adeguatamente formato e messo in condizione di poter svolgere in totale sicurezza quanto richiesto dal nuovo sistema di gestione delle chiamate di soccorso, potendo contare su disposizioni chiare, precise e soprattutto scritte.

In attesa di un Suo pronto interessamento in merito le porgiamo i più Cordiali Saluti.

La Segreteria Provinciale Federazione COISP-MOSAP Arezzo

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.