Iscrizione alla Newsletter

Evidenza

Lo Sblocco di Natale

sblocco di natale
Posted: 22 dicembre 2014 alle 15:10   /   by   /   comments (0)

A decorrere dal 1° gennaio 2015 dovranno essere adeguati i trattamenti economici del personale che durante il periodo del c.d. “blocco” ha comunque maturato i requisiti per il riconoscimento dei seguenti benefici:
a.    assegno di funzione, relativamente al personale che ha raggiunto i 17, 27 o 32 anni di servizio 
senza demerito nel quadriennio 2011-2014;
b.    trattamento economico dirigenziale (c.d. “omogeneizzazione stipendiale”), per il personale dirigente 
e direttivo che ha maturato 13 e 15 anni, o 23 e 25 anni di anzianità nel ruolo senza demerito;
c.    incrementi stipendiali parametrali non connessi a promozioni, riguardanti gli Assistenti capo, i Sovrintendenti capo, gli Ispettori superiori che hanno raggiunto gli 8 anni di permanenza nella qualifica, nonché gli Ispettori capo che hanno raggiunto i 10 anni di permanenza nella qualifica 
e gli Ispettori superiori con qualifica di Sostituto commissario;
d.    indennità operative non connesse a progressioni in carriera correlate all’anzianità di servizio 
maturata …;
e.    progressioni di carriera comunque denominate, relativamente agli incrementi retributivi derivanti 
dalla promozione alla qualifica superiore, compresa quella per merito straordinario;
f.    indennità operative connesse a progressioni in carriera correlate al passaggio di qualifica (ad esempio misura corrisposta a seguito di promozione da una qualifica inferiore a quella superiore, 
ossia da Assistente ad Assistente capo ed altri casi di passaggio).

TALE RISULTATO, TOTALMENTE ASCRIVIBILE ALLA TENACE E QUOTIDIANA ATTIVITA’ CHE IL COISP HA SVOLTO UNITAMENTE A SIULP, SIAP, SILP CGIL, UGL, CONSAP E UILP POLIZIA, E’ STATO OGGETTO DI UNA CIRCOLARE DEL DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA DATATA 19.12.2014 …… UNA CIRCOLARE CHE HA INCREDIBILMENTE INDIGNATO IL SAPPINOCCHIO IN QUANTO CON LA STESSA SONO STATI PORTATI A CONOSCENZA TUTTI I POLIZIOTTI, IN MANIERA UFFICIALE, DEL FATTO CHE DAL PROSSIMO MESE DI GENNAIO VERRANNO LORO CORRISPOSTI GLI EMOLUMENTI SUMMENZIONATI CHE IL SAPPINOCCHIO HA CONTINUAMENTE OSTEGGIATO RACCONTANDO A VOI COLLEGHI UNA FROTTOLA DIETRO L’ALTRA.

AL 31 DICEMBRE MANCANO ANCORA ALCUNI GIORNI DURANTE I QUALI AVETE ANCORA LA POSSIBILITA’ DI SCEGLIERE IL SINDACATO CUI ADERIRE ED AL QUALE DARE MAGGIORE FORZA NELL’ANNO CHE SEGUIRA’. LA CIRCOLARE IN ARGOMENTO HA SBUGIARDATO IL SAPPINOCCHIO ANZITEMPO ED HA FATTO BENISSIMO.
LA CORRESPONSIONE, A FAR DATA DAL MESE DI GENNAIO, DEGLI EMOLUMENTI ED INCREMENTI STIPENDIALI SOPRA RICHIAMATI NON SONO, COME SOTTOLINEA SAPPINOCCHIO, QUALCOSA DI “ALEATORIO”. LO SBLOCCO DEL “TETTO RETRIBUTIVO” E’ REALE ED E’ IL RISULTATO DEL FORTE IMPEGNO DEL COISP!!
LE BUGIE HANNO LE GAMBE CORTE E QUESTO SAPPINOCCHIO, PER QUANTE NE HA DETTE, HA ORMAI LE CAVIGLIE ATTACCATE AL SEDERE!!
Roma, 21 dicembre 2014

La Segreteria Nazionale del COISP

scarica il comunicato in PDF:   SAPPINOCCHIO …. le caviglie attaccate al sedere

CESSAZIONE EFFETTI BLOCCO TRATTAMENTO ECONOMICO – Circolare 19 dic 2014