Iscrizione alla Newsletter

Coisp Segreteria Arezzo

Salubrità luoghi di lavoro Caserma Dino Menci – D.L.vo 81/2008

salubrità luoghi di lavoro 2
Posted: 13 luglio 2017 alle 14:40   /   by   /   comments (0)

OGGETTO: Salubrità luoghi di lavoro “Caserma Dino Menci” – D.L.vo 81/2008.

AL SIGNOR QUESTORE                         di AREZZO

e p. conoscenza

AL SIGNOR DIRIGENTE L’UFFICIO SANITARIO             di AREZZO

AL SIGNOR DIRIGENTE L’UFFICIO DEL PERSONALE          di AREZZO

AL SIGNOR DIRIGENTE L’U.T.L.P.                     di AREZZO

Con la presente in riferimento a nostra nota Prot.79/17 COISP-AR del 28 giugno 2017, si chiede, stante il perdurare delle alte temperature e degli inevitabili ritardi economico-burocratici per le opportune migliorie tecniche di tali luoghi di lavoro, che al personale appartenente ai Ruoli Ordinari e Tecnici della Polizia di Stato incardinato in tali uffici (U.t.l.p.-Ufficio del Personale-Ufficio Sanitario Provinciale) sia permesso durante lo svolgimento dei propri turni di servizio in ufficio di utilizzare abiti civili, sempre nel rispetto massimo del decoro e dei luoghi di lavoro.
Possiamo sicuramente affermare senza paura di essere smentiti, che il cinturone e le divise in uso alla Polizia di Stato  (anche quelle operative peraltro non in uso a tutto il personale) sono sicuramente meno comode e fresche di un pantalone in cotone e di una camicetta in lino.
Signor Questore è bene ricordare – sicuramente non a Lei – ma a chi parla senza cognizione, alimentando tensioni inutili, che il personale che lavora presso tali uffici non è incline alla lagnanza e che svolge da sempre, servizi di scorta, servizi di O.P. di vario genere, accompagnamenti, Corpi di Guardia, aggregazioni, picchetti di rappresentanza, servizi di autista al Signor Vicario, e qualsiasi altra tipologia di servizio in questa provincia  quindi è avvezzo al lavoro.
E’ bene anticipare alla S.V. che i dipendenti in questione hanno sempre a disposizione la propria divisa e il proprio armamento individuale e che in tre minuti sono subito impiegabili per eventuali necessità urgenti da Lei disposte.
Le chiediamo solamente un gesto di buonsenso in un momento in cui l’Amministrazione non è in grado di garantire un luogo di lavoro consono agli standard ambientali previsti dal Decreto Legislativo 81/2008.
In attesa di un certo e sicuro Suo autorevole intervento si porgono i più Cordiali Saluti.

  Arezzo, 13 luglio 2017

Il Segretario Generale Provinciale del Co.I.S.P. di Arezzo
Iuri MARTINI

SCARICA PDF81:2008 parte seconda