Iscrizione alla Newsletter

Coisp Segreteria Arezzo

La lunga notte di SAIONE

La lunga notte di SAIONE - COISP
Posted: 2 novembre 2017 alle 8:18   /   by   /   comments (0)

Ill.mo Signor QUESTORE Dott. Bruno FAILLA,

Le vorremmo rammentare brevemente cosa accadde la sera del 14 agosto 2017 riportando qui di seguito alcuni passaggi dei fatti di cronaca riportati dai media locali e nazionali di quella serata :

 … E’ questo l’epilogo della lunga notte di Saione. Una serata dove la violenza si è imposta davanti agli occhi terrorizzati di cittadini e visitatori lasciando sgomento e paura. Erano da poco passate le 20,30 quando dal parco Mancini in zona Campo di Marte grida e urla hanno attirato l’attenzione dei passati.

   Uno sciame di uomini, tutti cittadini non italiani, si stavano affrontando a suon di bottigliate e colpi di mazza. Urla, strepiti e frasi incomprensibili.

   C’è stato chi addirittura, secondo le testimonianze di alcuni, anche ci ha impugnato dei pezzi di legno e si è scagliato contro i propri avversari.

   Una scena folle che è terminata in via Piave, sui marciapiedi di quella strada che insieme a via Trasimeno, via Isonzo e via Libia, troppo spesso ricade al centro della cronaca nera locale per episodi di microcriminalità.

   Anche in questo caso la location è stata la solita. Uno dei responsabili dei tafferugli è stato infatti rintracciato in via Libia, dove era arrivato cercando di sfuggire ai controlli. Ma a tradirlo sono state le ferite e le escoriazioni palesemente visibili sul corpo. Così in un lampo è finito prima al pronto soccorso e poi in Questura.
    
    Dalle stesse Fonti di informazione tutti noi apprendevamo di una nota da Lei, sicuramente condivisa, e divulgata  con la quale:
    
    Secondo quanto riportato dalla Questura di Arezzo attraverso una nota ufficiale, “nella serata di ieri 13 agosto intorno alle ore 20.30 numerose telefonate giunte sui numeri d’emergenza “112” e “113” segnalavano un rissa in atto tra cittadini stranieri presso il Parco Mancini della zona Campo di Marte.

   Immediatamente gli operatori delle centrali operative della Polizia di Stato e dell’Arma dei Carabinieri concordavano un intervento congiunto, anche con l’ausilio di personale della Polizia Municipale. Gli equipaggi si portavano quindi tempestivamente nella zona segnalata riuscendo, con una manovra a tenaglia, ad interrompere l’attività delittuosa in atto fermando tre persone ed individuando alcuni testimoni lungo la via Piave ove intanto i corissanti si erano spostati. Negli stessi frangenti, sulla stessa strada, gli operatori soccorrevano uno dei partecipanti alla rissa che era rimasto ferito alla testa, facendo anche intervenire i sanitari del 118” .

Arezzo, 22 ottobre 2017

La Segreteria Provinciale Co.i.s.p. di Arezzo

coisp_bandiera